Unipol, utile +136% a 312 mln

Il gruppo Unipol ha chiuso il primo trimestre dell’anno con un utile netto consolidato di 312 milioni di euro, pi che raddoppiato rispetto allo stesso periodo del 2014 (+135,9%). La raccolta assicurativa, si legge in una nota, scesa dello 0,8% a 4.522 milioni di euro.Il balzo dell’utile, spiega Unipol, ” determinato dall’ottimo andamento della componente finanziaria grazie alla concentrazione, in questi primi mesi, della gran parte delle plusvalenze su realizzi di titoli attese per l’intero esercizio”. La flessione dei premi (pari al 5% senza un riallineamento del perimetro di gruppo alla cessione del ramo d’azienda ad Allianz) deriva dal calo nel ramo danni (-5,5% a 1.972 milioni) solo parzialmente compensato dalla crescita nel ramo vita (+3,1% a 2.550 milioni). Il risultato ante imposte del comparto assicurativo pari a 507 milioni (contri i 301 milioni nel primo trimestre 2014), con un contributo di 368 milioni del ramo danni (dai 249 milioni di un anno fa) e dai 139 milioni del ramo vita (52 milioni nel 2014). Peggiora il combined ratio (cio il peso di sinistri e spese rispetto ai premi incassati), salito da 92,3% al 95,3%, anche a causa degli “ingenti danni” provocati dal maltempo che a marzo ha colpito la Toscana. Unipol Banca ha chiuso il trimestre con un utile di 3 milioni, in calo dai 4 del 2014, mentre nel settore immobiliare, in perdita per 2 milioni, l’attivit “si concentrata sulle attivit propedeutiche alla ristrutturazione di alcuni immobili in portafoglio”. Il passivo delle attivit diversificate (alberghiere, sanitarie e agricole) scende da 64 a 34 milioni. Il margine di solvibilit si mantiene al 165% del minimo regolamentare, in linea con il valore di fine 2014. La riserva a patrimonio netto di titoli disponibili per la vendita (Afs) sale da 1,23 a 1,55 miliardi.

UnipolSai: utile trimestre +66,6% a 310 mln, premi 3,7 mld– UnipolSai, controllata del gruppo Unipol, ha chiuso il primo trimestre dell’anno con un utile di 310 milioni di euro (+66,6% sullo stesso periodo del 2014) e con una raccolta assicurativa scesa a 3.742 milioni di euro (-4,1%), al netto della cessione del ramo d’azienda ad Allianz.

Fonte: http://www.ansa.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...