Finti ruggiti dei predatori contro raid elefanti in villaggi

Un gruppo di ricercatori americani ha sperimentato con successo un metodo innovativo per tenere lontano gli elefanti affamati dai villaggi: la riproduzione dei ruggiti dei predatori. La ricerca, condotta dalle universit della California e di Nottingham e pubblicata su Oryx-the International Journal of Conservation, spiega come le registrazioni delle grida di tigri e leopardi o delle urla dell’uomo sono riusciti a fermare i tentativi di incursioni notturne dei pachidermi.

L’esperimento stato condotto nel sud dell’India; grazie ad un sistema ad infrarossi, ogni volta che un elefante si avvicinava ai campi, da alcuni altoparlanti scattava la riproduzione dei ruggiti o delle urla dell’uomo. E i risultati sono stati sorprendenti: in 41 tentativi di incursioni notturne, i ruggiti delle tigri hanno fermato gli elefanti il 90% delle volte, quelli del leopardo ha dissuaso il 73% dei pachidermi, mentre le urla dell’uomo hanno interrotto il 57% degli assalti. Questo nuovo metodo ha per un punto debole: la memoria degli elefanti. I pachidermi che si erano imbattuti nei ‘finti’ ruggiti pi di una volta venivano ingannati pi difficilmente.

Fonte: http://www.ansa.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...