In impianto idraulico il segreto della precisione dei geyser

I geyser eruttano periodicamente a causa di circuiti o camere laterali nel loro impianto idraulico sotterraneo. Lo rivela uno studio dei vulcanologi dell’universit di Berkeley, in California, che hanno collegato la temperatura e la pressione delle colonne d’acqua a una particolare conformazione del sottosuolo per spiegare la precisione svizzera, a intervalli regolari, con cui spesso si verificano le esplosioni.

Alla base del geyser ci sarebbe una curva o un anello sotterraneo che intrappola le bolle di vapore e poi le rilascia, scaldando la colonna d’acqua sovrastante. Quando anche la parte superiore della colonna arriva all’ebollizione, si innesca l’esplosione che porta l’acqua e il vapore a innalzarsi sulla terra per diverse decine di metri.

“Molti geyser sembrano funzionare intrappolando il vapore che viene da sotto. Quando lo rilasciano, l’eruzione pronta a scatenarsi”, spiega l’autore Michael Manga, che ha studiato diversi geyser nel parco nordamericano di Yellowstone e in Cile.

Per alcuni di questi, le eruzioni sono regolari come un orologio. Il geyser cileno El Jefe, ad esempio, esplode ogni 132 secondi, con uno scarto massimo di 2 secondi.

Nel mondo esistono meno di un migliaio di geyser, la met dei quali nel parco di Yellowstone, e tutti si trovano in aree vulcaniche attive o non pi attive. L’acqua dalla superficie scivola in profondit dove viene riscaldata dal magma caldo. In seguito, anche a distanza di decenni, risale in superficie sotto forma di sorgenti d’acqua calda, fango e geyser.

Fonte: http://www.ansa.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...