Salute: Lav, stop ministero a pellicce tossiche per bimbi

Stop del ministero della Salute alla vendita di alcuni capi d’abbigliamento per bambini di note marche per il periodo necessario ad accertamenti sulla eventuale presenza di sostanze “chimiche, potenzialmente tossiche e cancerogene nelle componenti di pellicce animale”. Lo rende noto la Lega antivivisezione (Lav) che ha segnalato la presenza di queste sostanze, riscontrate nell’indagine ‘Toxic fur 2’. La Lav sottolinea che la “salute dei bambini a rischio a causa di sostanze chimiche in alcuni capi di abbigliamento baby (24-36 mesi) delle note marche D&G, Blumarine Baby e Woolrich”, avendo “pochi mesi fa sottoposto alcuni campioni di queste marche a rigorosi e indipendenti test di laboratorio, per i prodotti segnalati”. Si tratta di una coperta di pelliccia di agnello di produzione tedesca destinata ai neonati, un cappotto e una giacca con inserti di pelliccia di coniglio e un parka per bimbo con inserto di pelliccia di caneprocione. Oggi, afferma la Lav, “lo stesso ministero ha notificato alle aziende sopraindicate il blocco della vendita dei baby capi con pelliccia animale oggetto dell’investigazione della Lav disponendo ‘per tutto il tempo necessario allo svolgimento delle verifiche degli accertamenti sulla sicurezza del prodotto, il divieto per gli importatori/distributori di fornire, proporre la fornitura o di esporre nella rete di vendita gli articoli coinvolti'”. (ANSA).

Fonte: http://www.ansa.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...