Manovra, dal Tfr alla tassa successione, 3.700 emendamenti

Minoranza Pd che sfida Renzi, chiedendo di aumentare la tassa di successione per finanziare, tra le altre cose, il reddito di cittadinanza. E una pioggia, consueta, di emendamenti, circa 3.700, presentati dai deputati alla legge di Stabilit, che vanno dall’Iva da portare al 4% anche per gli ebook, perch #unlibrounlibro, come recita anche una campagna lanciata sui social, al rafforzamento del bonus beb per le famiglie meno abbienti. Ma si chiede anche l’ecobonus al 65% per tutto il 2015 anche per gli interventi antisismici. E poi la cancellazione del taglio ai patronati, una revisione delle norme sull’Irap per non penalizzare le Pmi, pi fondi per la non autosufficienza e la Sla, e per la ricerca. E la ‘Local Tax’, sempre pi quotata tra le nuove misure in entrata. La commissione Bilancio della Camera comincer la prossima settimana le proposte, per oltre un quarto, un po’ a sorpresa targate Pd. Tra cui quelle delle minoranze dem che, annunciano Stefano Fassina e Gianni Cuperlo, puntano sull’aumento delle aliquote della tassa di successione (ipotesi peraltro gi circolata e negata con chiarezza dal premier meno di un mese fa). Scelta che “forse – ironizza Cuperlo – dar un qualche piccolo dispiacere ai commensali che staccano mille euro per una cena, ma non li mander in rovina”. Ma si guarda anche agli investimenti, che potrebbero essere sostenuti dalle risorse recuperate con le privatizzazioni. Molte proposte di correzione, come preannunciato, si concentrano comunque sui temi pi ‘caldi’ della manovra, dalle tasse su Tfr e fondi pensione (su cui il governo ha aperto a ‘correttivi’ ma nel rispetto dei saldi), al pressing per aumentare i fondi per i nuovi ammortizzatori sociali. Tema quest’ultimo legato a doppio filo, anche nelle intenzioni del governo, alla realizzazione del Jobs act. Il provvedimento all’esame della commissione Lavoro sempre a Montecitorio, infatti, si intreccia anche ‘da calendario’ con la legge di Stabilit e potrebbe rallentarne i lavori. Calendario su cui ‘pende’ sul calendario, per, la richiesta avanzata sempre dalle minoranze del Pd, di votare prima la legge di Stabilit, proprio per dare certezza di risorse alla riforma del mercato del lavoro. Sul fronte lavoro modifiche potrebbero arrivare anche sugli incentivi alle nuove assunzioni, visto che dopo la richiesta arrivata dalla commissione guidata da Cesare Damiano di concedere lo sconto solo a chi non ha licenziato in precedenza, il ministro Giuliano Poletti ha assicurato che il confronto aperto e che questo uno “dei punti su cui vale la pena lavorare”. Intanto arriva in commissione il primo emendamento del governo, quello preannunciato per ridurre il deficit di 4,5 miliardi come dagli accordi con la Ue, mentre il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, impegnato a Bruxelles con l’Ecofin, ha parlato di contatti “normali e costruttivi” con la nuova Commissione, che dovr esaminare le manovre di tutti i Paesi membri. Vaglio slittato a fine mese, sottolinea il titolare di via XX Settembre, solo per “un fatto tecnico”, per dare tempo ai commissari appena insediati di studiare i dossier. Nonostante il preannunciato tetto a 500 emendamenti segnalati, su cui poi si andr effettivamente al voto, i deputati non hanno rinunciato a chiedere una miriade di modifiche: dopo il Pd, il Movimento 5 Stelle ne ha presentati 643, Forza Italia 569, la Lega si ‘limitata’ a quasi 400 (373) mentre Sel arriva a 266. Tanti anche gli emendamenti di Ncd (242), mentre Scelta Civica avanza 120 richieste, 108 da Fratelli d’Italia, 81 da Per l’Italia, una sessantina dalle minoranze linguistiche, un’altra sessantina dai socialisti, 30 dalle altre componenti del gruppo misto. Infine sono arrivati 53 emendamenti dalle varie commissioni coinvolte.

Fonte: http://www.ansa.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...