S&P, rischio spirale deflazione in Italia, Spagna e Grecia

La bassa inflazione o la deflazione osservata in Belgio, Grecia, Spagna e Italia “potrebbe portare a una propensione al risparmio ancora pi alta”, portando a un calo di consumi e investimenti che peserebbe sui prezzi “aumentando il rischio di una viziosa spirale deflazionistica”.Lo scrive Standard & Poor’s in un report.
Impatto ridotto Pil Italia da pi spesa Germania

Uno stimolo della domanda tedesca aumentando la spesa pubblica “avrebbe un effetto piuttosto limitato” sulle economie di Italia, Spagna e Francia. Standard & Poor’s stima che un +1% di spesa tedesca spingerebbe il Pil dei tre Paesi di appena lo 0,1 o 0,2%.

L’economia dell’Eurozona non affatto uscita dalla crisi e “potrebbe entrare in una fase persistente di crescita debole a causa del calo della leva finanziaria e dell’economia globale che rallenta”. Secondo Standard & Poor’s “la politica monetaria pu aiutare a stabilizzare le economie nel breve termine, ma pu essere controproducente nel lungo termine se porta la politica ad abbassare la guardia”.

Fonte: http://www.ansa.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...