14 August, 2012 10:17

Il grafene, il materiale dellelettronica del futuro formato da un singolo strato di atomi di carbonio, si è dimostrato eccellente per guidare, intrappolare e manipolare la luce. Queste proprietà, descritte sulla rivista Nature da due studi indipendenti, potrebbero trovare applicazioni per lo sviluppo di chip destinati ai futuri e superveloci computer ottici.   I due studi coordinati da Frank Koppens dellIstituto di Scienze Fotoniche di Barcellona e da  Dmitri Basov, delluniversità della California a San Diego, mostrano per la prima volta che sulla superficie del grafene è possibile generare plasmoni, ossia  onde elettromagnetiche che generalmente si diffondono su una superficie di metallo. Il risultato, sottolineano gli esperti, dimostra ciò che i fisici teorici hanno da tempo previsto, ; ossia che è possibile manipolare la luce in modo estremamente efficiente utilizzando il grafene, che può diventare in questo modo una nuova piattaforma per l’elaborazione e la rilevazione dell’informazione ottica.   I ricercatori hanno diffuso i sulla superficie del grafene colpendoli con un fascio di luce infrarossa e, applicando un voltaggio elettrico, sono riusciti a controllare lunghezza e altezza delle oscillazioni. Questa è la prima volta che sono stati osservati plasmoni sul grafene secondo gli esperti questo risultato è un passo importante verso l’uso dei plasmoni per elaborare e trasmettere informazioni in spazi troppo stretti per usare la luce.   E’ impossibile limitare luce su scala nanometrica perché le lunghezze d’onda sulle quali viaggia la luce hanno un’ampiezza di centinaia di nanometri”, ha affermato uno d egli autori, Zhe Fei delluniversità della California a San Diego. I plasmoni invece utilizzano lunghezze donda più piccole rispetto alla luce e la capacità di manipolarli potrebbe facilitare la progettazione e lo sviluppo di dispositivi plasmonici per le telecomunicazioni o per l’elaborazione delle informazioni nei futuri computer ottici.   fonte: http://www.ansa.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...