Il Capodanno? A Barcellona Torna la voglia di viaggiare

OFFERTE LAST MINUTE CAPODANNO 2009 !!!!

Riparte la voglia di vacanza. In ritardo i baresi tornano nelle agenzie di viaggio, per prenotare il viaggio di Capodanno, in molti casi con notevoli difficoltà visto che concordano gli operatori del settori i settentrionali, professionisti nell’ organizzazione della vacanza, si sono mossi con largo anticipo. Una prima avvisaglia c’ era stata all’ inizio di dicembre quando si è registrata un’ insolita voglia di montagna, che si è scontrata nelle località più richieste Cortina, il Cadore, Madonna di Campiglio, con il tutto esaurito. Ma la vera notizia è il ritorno di un massiccio interesse per l’ estero e i viaggi a medio e lungo raggio. “La situazione si è sbloccata con le offerte Alitalia per i weekend nelle capitali europee racconta Luisa Vitucci di Italvacanze in via Piccinni Nei tre giorni della promozione (andata e ritorno a 300mila lire 154,93 euro per viaggi nei fine settimana di gennaio e febbraio) abbiamo lavorato come in piena estate fino alle dieci di sera”. “C’ è la tendenza a pensare al viaggio un po’ per tutte le destinazioni. Benissimo la Spagna, soprattutto Madrid, Siviglia e Barcellona, ma anche Parigi e Vienna. Tornano le richieste per Caraibi, Messico confermano da Italvacanze e anche Polinesia soprattutto per i viaggi di nozze. E poi ci sono sempre gli amanti dell’ India e della Tailandia”. La montagna frena e registra alcuni ripensamenti. “Si sono mossi con ritardo riprende Luisa forse anche l’ euro ha contribuito al ‘ blocco’ . “Non si trova più nulla avverte Franco De Sario, titolare della Ridentour di via Melo io cercavo una stanza a Cortina, ma niente. La montagna è appannaggio del nord”. “La gente ha fatto retromarcia avverte Paola Laterza dell’ agenzia Nick One Travel, in zona Sheraton Da qualche giorno la richiesta si è fermata per mancanza di neve e per questo motivo si preferisce Roccaraso a Madonna di Campiglio”. Ma le ‘ new entry’ del Capodanno 2001, sono Capoverde e la Spagna. “La Spagna è cresciuta molto continua Paola e così le Canarie dove è già difficile trovare posto”. Anche in Nick One Travel la promozione Alitalia è andata bene “agli stessi livelli dell’ anno scorso”, a sottolineare che forse non è più la paura a frenare i baresi, ma i costi. “La gente si aspetta offerte che non ci sono registra Paola e rimane delusa”. “Molti tour operator preferiscono chiudere i villaggi dove ci sono poche richieste”, confermano da Italvacanze. E’ l’ altra faccia della medaglia: Valtur per la prima volta ha chiuso i due villaggi di Sharm el Sheik, località che continua ad essere fortemente penalizzata, ‘ per ristrutturare’ , ma anche il Kiad, un villaggio nuovissimo nelle Maldive non sarà aperto per Capodanno. Butta acqua sul fuoco dell’ entusiasmo Franco De Sario nel ruolo di presidente della Fiavet, la federazione delle agenzie di viaggio, che torna a lamentare il disinteresse della Regione per il turismo. “Liguria, Veneto, Toscana, Umbria e anche Campania hanno stanziato fondi per il turismo. La Puglia terra a vocazione turistica solo a parole, aspetta ancora una risposta di Fitto”. In agenzia prosegue entrano solo per fare biglietti ferroviari per Milano, Roma o Bologna”. Per promuovere il turismo pugliese Ridentour ha lanciato una serie di offerte speciali per Capodanno via telefax a tutte le agenzie di viaggio. Risultato: “Ci sono ancora disponibilità, ma abbiamo riempito il villaggio ‘ Valentino’ di Castellaneta Marina (259 euro dalla cena del 29 al pranzo di Capodanno), la Masseria ‘ Lo Spagnulo’ di Ostuni (181 euro dalla cena del 30) e l’ Hotel Giardini d’ Oriente a Marina di Nova Siri, dove per 232 euro si ha sistemazione in camera doppia, pensione completa con cenone di Capodanno incluso. “Stiamo cercando di forzare sulle ultime disponibilità conclude De Sario e le tariffe sono davvero molto al di sotto della media”. E per chi si voglia limitare “ad un’ effervescente serata” al Divinae Follie, la discoteca di Bisceglie, il cenone con ballo in sala si vende ad 88 euro. A chi una follia voglia farla davvero è dedicata l’ offerta per Capodanno dell’ hotel “Burj al Arab” di Dubai: 1.430.000 lire (738,53 euro) a notte per ogni persona, con sistemazione in suite. Il bambino però non paga. –

fonte :GUGLIELMINA LOGROSCINO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...